Laura Celentano

MICHAEL JACKSON / rivelazione choc, “rifatto per non somigliare al padre”

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Michael Jackson e Frank Di Leo

Michael Jackson e Frank Di Leo

Ennesima rivelazione choc sul conto di Michael Jackson che si sarebbe sottoposto a numerosi ed estenuanti interventi di chirurgia estetica al viso, con annesse operazioni di sbiancamento, per non somigliare all’odiato padre da cui ha subito abusi in tenera età.

Rivelazione choc su Michael Jackson, si sarebbe operato per non somigliare al padre!
L’ennesima indiscrezione sulla popstar giunge dal diario di Frank Di Leo, suo ex- manager anch’egli defunto (nel 2011). Di Leo ha lanciato post mortem una vera e propria bomba! Michael decise di sottoporsi a interventi di chirurgia plastica esagerati e allo sbiancamento della pelle perché non riusciva a sopportare di somigliare al padre. Più precisamente non voleva ricordarsi del padre – Joseph Jackson – ogni volta che si guardava allo specchio perché gli ritornavano alla mente gli abusi da lui subiti quando era bambino.
Di Leo, prima di scomparire a 63 anni dopo un intervento al cuore, promise di voler svelare tutta la verità su Jackson per smentire una volta per tutte coloro che avevano diffuso notizie manipolate sul suo conto.
Addirittura nel libro dell’ex- manager si legge che a un certo punto Di Leo cercò di fermare Michael Jackson perché per le molte operazioni stava diventando irriconoscibile ai suoi fans, ma non ci fu nulla da fare perché il divo gli rispose: “Devo tagliarlo fuori, non voglio più vedere Joseph allo specchio”. Tutto ciò è risultato da una telefonata intercorsa tra i due registrata.
A pubblicare il libro è stato il manager e produttore Mark Lamica, socio d’affari di lunga data di Mark Di Leo. Lamica ha messo insieme i diari personali di Di Leo e diverse registrazioni audio e video. Chi è interessato o semplicemente incuriosito dalle nuove rivelazioni e voglia approfondire l’ argomento sappia che il titolo del libro è “DiLeo: I Am Going to Set the Record Straight” (ovvero Di Leo: ho intenzione di far chiarezza).

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *