Gabriella Cavaliere

Vladimir Luxuria sfila in abito da sposa / indignata la destra

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Vadimir Luxuria

Vadimir Luxuria

Notevole clamore fà la sfilata in abito da sposa di Vladimir Luxuria in occasione della kermesse ‘È Sposa’ tenutasi a Giugliano, in provincia di Napoli.
Il direttore artistico Diego Di Flora quest’anno per la manifestazione dedicata ai matrimoni ha deciso di rivolgersi ad un pubblico più ampio che comprenda anche le coppie di fatto, sottolineando questa nuova apertura attraverso la presenza in qualità di testimonial di Vladimir Luxuria.
L’iniziativa non è  stata molto apprezzata tante è vero che  durante la serata finale di domenica sono apparse diverse scritte contro i gay e svastiche su alcuni cartelli.

Forte anche la reazione della politica locale di destra, che si appellata con forza ai valori della famiglia intesa come istituzione tradizionale, sostenendo:

“Restiamo ancorati ai valori non negoziabili della famiglia tradizionale con le figure genitoriali di madre e padre, rigettiamo il concetto di dover passare a meccanismi come ‘genitore 1’ e ‘genitore 2’, oppure alle adozioni anche per le coppie gay”.

La sfilata di Luxuria in abito di sposa ha generato ancora di più malcontento e commenti aspri  da parte degli esponenenti della politica locale che ha espresso quanto segue:

“La presenza di Luxuria , che da noi va in passerella , invitata come una star, mentre nella Russia di Putin viene allontanata immediatamente, ci fa capire lo stato comatoso del nostro Paese.Quello che non comprendono è che volere riconosciuti i propri diritti è una cosa, volere il riconoscimento del matrimonio gay equiparandolo agli altri con annessi diritti di adozione a tutti i costi viene visto dalla gente come uno sfizio, al quale non si può ne si vuole cedere in nessun modo”.

Del tutto serena la reazione invece di Vladimir Luxuria a fronte dell’accaduto che con un twitter si è limitata a sostenere che l’unico requisito essenziale per sposarsi è quello di trovare la persona giusta.

 

 

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *