Enza Ansalone

TORINO / in mostra la Madonna del Divino Amore di Raffaello

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Madonna del Divino Amore di Raffaello

Madonna del Divino Amore di Raffaello

Raffaello torna in mostra questa volta a Torino presso la Pinanoteca Giovanni e Marella Agnelli. Le date da annotarsi per non perdere la possibilità di ammirare bellissima operata d’arte, della Madonna del Divino Amore, sono dal 19 marzo al 28 giugno 2015.

La mostra verrà realizzata in collaborazione con la Soprintendenza speciale per il Polo Museale della città di Napoli e della Reggia di Caserta. Per Torino è la prima volta ad avere l’onore di ospitare il capolavoro di Raffaello commissionato da Lionello da Carpi. Si spera in un grosso successo visti gli ottimi precedenti costituiti dalle mostre natalizie a Palazzo Marino nel milanese, da una mostra alla National Gallery di Londra dedicata ai dipinti giovanili e a quelle tenutesi al Museo del Prado e al Louvre rivolte alle ultime opere.

L’ATTIVITA’ DI RESTAURO E RICERCA DELLA MADONNA DEL DIVINO AMORE

Con la partecipazione del Museo di Capodimonte, il dipinto della Madonna del Divino Amore è stato oggetto di importanti intenventi di restauro e ricerche volte a comprendere l’iter creativo di Raffaello. A Torino si avrà modo di conoscere il risultato di questi studi che si avvalgono Di supporti digitali, e permetteranno al grande pubblico di leggere la struttura interna del dipinto E le numerose varianti e i cambi di idea di Raffaello, in serrato dialogo con i disegni e gli schizzi preparatori del maestro conservati nelle più prestigiose collezioni grafiche europee, due provenienti dall’Albertina di Vienna e uno dal museo delle Belle Arti di Lille.

RAFFAELLO, MADONNA DEL DIVINO AMORE PINANOTECA DI TORINO: INFO UTILI

La Pinanoteca è aperta dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 19.00 è chiusa di lunedì, il costo del biglietto è di 10 Euro, ridotto a 8 euro per gruppi, over 65 e convenzionati, ridotto a 4 euro per scuole e ragazzi dai 6 ai 16 anni, gratuito per i bambini da 0 a 6 anni, disabili e abbonati Torino Piemonte Musei.

 

 

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *