Enza Ansalone

ROMA / una gigantografia in omaggio ad Anita Ekberg

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Anita Ekberg gigantografia in Piazza Trevi

Anita Ekberg gigantografia in Piazza Trevi

Anita Ekberg si è spenta due giorni in una clinica alle porte di Roma. La città eterna ha trovato un modo originale per renderle omaggio. Sul bordo della Fontana di Trevi è stata affissa una gigantografia dell’attrice svedese con la scritta Ciao Anita.

Queste le parole dell’assessore alla Cultura di Roma Capitale, Giovanna Marinelli -.

«Una foto meravigliosa e un messaggio semplice: Ciao Anita. Abbiamo voluto salutare così, con un’immagine al centro della Fontana di Trevi, l’attrice Anita Ekberg scomparsa in questi giorni. L’Assessorato alla Cultura, la Sovrintendenza capitolina e la città intera rendono omaggio ad un’attrice icona e simbolo di Roma. I turisti che ogni giorno affollano il ponte panoramico di Fontana di Trevi potranno da stasera ammirare, ancora una volta, la bellezza travolgente di un’attrice che qui ha girato una scena indimenticabile del cinema italiano rendendo Roma, ancora di più, celebre in tutto il mondo. È una foto, della Cineteca di Bologna-Reporters Associati, che ritrae la Ekberg seduta sulla Fontana in una pausa dalle riprese de ‘La Dolce Vita’».

Anita Ekberg è morta all’età di 83 anni presso la clinica San Raffaele Rocca di Papa, negli ultimi anni viveva una vita fatta di povertà e solitudine. Da tempo si trovava presso una casa di riposo dei Castelli Romani. Il suo corpo verrà cremato e le ceneri verrano riportate nella sua patria, la Svezia. I funerali saranno celebrati in una Chiesa luterana a Roma. Scoperta da Fellini, Anita Ekberg è celebre per il bagno nella fontana di Trevi difficile fu per l’attrice dissociarsi dal personaggio di Sylvia interpretato nella Dolce vita.

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *