Giuseppe Briganti

Manovra finanziaria lacrime e sangue in arrivo? Cottarelli sta per lasciare

Manovra finanziaria lacrime e sangue in arrivo? Cottarelli sta per lasciare

La spending review sta andando a farsi benedire. Carlo Cottarelli (commissario preposto) sta per lasciare. Una nuova manovra finanziaria lacrime e sangue potrebbe essere approvata entro fine anno. Sono queste le notizie che stanno sconvolgendo il clima politico-economico in Italia. Ma partiamo con ordine. Carlo Cottarelli si è insediato quasi un anno fa in qualità […]

 Giuseppe Briganti

Manovra economica sanguinaria nel 2015? No, ma a certe condizioni

Da più parti si registrano timori per il 2015. Alcuni prevedono che il Governo si vedrà costretto a introdurre una manovra economica pesantissima, sullo stile “lacrime e sangue” inaugurato da Monti e dai suoi ministri. Il motivo? La difficoltà dell’Italia ad adottare le politiche di bilancio (comunque discutibilissime) che la Ue impone ai paesi membri. […]

 Redazione

Imu: sconto sulla prima casa

Dopo giornate di trattative frenetiche nelle Commissioni bilancio e Finanze della Camera arriva lo sconticino sulla prima casa. Salta l’ipotesi di rivedere la rivalutazione degli estimi catastali, fissata al 60%, e viene confermata la linea che era emersa già da lunedì. L’alleggerimento, infatti, arriva grazie a un innalzamento della franchigia di 200 euro da sottrarre […]

 Redazione

Imu: agevolazioni per immobili locati

Effetto negativi dell’introduzione dell’IMU si potranno avere sicuramente sul mercato delle locazioni. I proprietari di immobili locati pagheranno tasse ben più salate a partire dal 2012, incremento che si potrebbe veder riversato sugli affitti. Confedilizia sottolinea l’opportunità di prevedere la riduzione dell’aliquota Imu per gli immobili locati, per incentivare l’offerta di alloggi sul mercato delle […]

 Redazione

Riduzione delle detrazioni fiscali. Effetto Manovra

Nel luglio 2011  il Parlamento depone già la finanziaria con i tagli lineari alle detrazioni fiscali. La manovra fiscale proponeva  una riduzione del 5% dei benefici fiscali per i contribuenti nel 2013 e, in caso di una mancata riforma del fisco con legge-delega, una riduzione  del 20% nel 2014. La situazione si complica ulteriormente quando […]