Laura Celentano

CENERENTOLA / dal 12 marzo al cinema il film Kenneth Branagh

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Cenerentola

Cenerentola

Cenerentola, una delle favole più amate di Disney torna sul grande schermo, dal 12 marzo al cinema verrà trasmesso il film di Branagh, e speriamo che riesca a soddisfare le aspettative dello spettatore visto che la favola sembra essere parecchio rivisitata.

Ancora qualche giorno di pazienza e poi esordirà l’attesissima pellicola Disney. L’intramontabile favola di Cenerentola, rivisitata e diretta da Branagh, vedrà come protagonista Lily James (Ella). Il principe azzurro sarà interpretato da Richard Madden.

Chi si aspetta una Cenerentola moderna verrà deluso. Infatti la storia narra le avventure di una ragazza del 1950 (visto che il cartone animato era di quell’anno!). Il carattere è quello di una romanticona che, di fronte alle difficoltà della vita che l’hanno messo a dura prova, non si perde d’animo e affronta la vita con coraggio. Il suo connotato prevalente è la gentilezza, frutto di una promessa fatta alla madre che manterrà per sempre. Ne viene fuori un personaggio che suscita tanta simpatia nel pubblico.

Gli attori protagonisti ed il regista hanno presentato il film alla stampa. James e Madden hanno spiegato che non è stato semplice essere protagonisti dell’eterna favola. James, in particolare, ha incontrato le maggiori difficoltà nell’ interpretare la scena del ballo; Madden, invece, oltre a guardare il cartone animato omonimo, si è dovuto mettere a studiare alcuni classici (tra cui “Il Principedi Macchiavelli) per recitare la sua parte!
Nel cast ritroviamo, inoltre, Cate Blanchett (Lady Tremaine); Helena Bonham Carter (la fata madrina), Holliday Grainger (Anastasia); Sophie McSheira (Drisella), Hayley Atwell (la madre di Cenerentola), Ben Chaplin (il papà di Cenerentola), Stellan Skarsgard (il Gran Duca), Nonso Anozie (il Capitano), Dereck Jacobi (il re). Infine, Ella da giovane sarà interpretata da Eloise Webb.

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *