Laura Celentano

MARIA DE FILIPPI / svela il suo segreto, “sono ipocondriaca”

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Maria De Filippi ospite di Fazio

Maria De Filippi ospite di Fazio

Deliziosa intervista di Fabio Fazio a Maria De Filippi, ospite ieri sera di Che tempo che fa.
La De Filippi ha abbandonato per qualche ora gli studi della concorrenza per partecipare al salotto domenicale di Fabio Fazio – in onda su Raitre – e rispondere, con molta schiettezza, alle domande del presentatore. Si è parlato del più e del meno, partendo dalla professione televisiva fino ad arrivare ai rapporti familiari

A proposito dei suoi programmi – C’è posta per te e Uomini e donne – la conduttrice Mediaset ha posto l’ accento sulla funzione sociale del primo, mentre per il secondo programma ha spiegato come, osservando tronisti e corteggiatori, ci si renda conto dei nuovi look e modi di fare dei ragazzi di oggi.

Una vera e propria rivelazione è stata la sua ammissione di soffrire particolarmente di ipocondria.

Sul piano personale, sono stati delineati innanzitutto i tratti del rapporto con la madre (86 anni), con cui vive, e le raccomandazioni che ancora riceve da lei (prima fra tutte quella di non parlare a vanvera!). A quanto pare la madre ha sempre da ridire, a partire dal suo aspetto! “Come sei conciata, hai degli occhi piccoli, quanti anni hai?” sarebbe una delle frasi più ricorrenti che le rivolge.

Riguardo il rapporto col marito Maurizio Costanzo, la De Filippi ha detto di essergli grata perché la aiuta da sempre ad affrontare i suoi limiti. Inoltre si è scherzato parecchio sulla dieta perenne che Costanzo conduce. Tant’è che a un certo punto il marito ha anche telefonato in studio spiegando di aver conosciuto molteplici nutrizionisti e dietologi che, però, con lui han sempre fallito!

Prossimamente, così come promesso da lui stesso, avremo modo di vedere Costanzo partecipare alla stessa trasmissione. Infatti, in chiusura di programma, ha promesso a Fazio di essere ospite a Che Tempo Che Fa tra due settimane.

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *