Laura Celentano

TERREMOTO / nella notte scossa 4.1 a Udine, ha tremato anche a Messina

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Terremoto a Udine

Terremoto a Udine

Paura stamane in provincia di Udine per un terremoto di magnitudo 4.1 della scala Richter, anche a Messina sono state rilevate delle scosse.

L’Istituto Nazionale di Geofisica e di Vulcanologia ha precisato che la scossa si è verificata all’1.45 di questa mattina e ha avuto ipocentro a 6,2 chilometri di profondità. Il terremoto che ha colpito la popolazione dell’Alto Friuli ha suscitato tanta paura nella popolazione del posto visto che si tratta delle stesse località colpite, nel 1976, da un disastroso terremoto. Numerose sono state le segnalazioni alla sala operativa della Protezione Civile, ma fortunatamente – fino ad ora – non sono stati riscontrati danni alle cose e/o alle persone. Epicentro dell’ evento sismico sono stati i comuni di Moggio Udinese, Amaro, Resiutta e Venzone.

Gli esperti, nel rassicurare la popolazione, avvertono che nelle prossime ore si potrebbero verificare nuove scosse, quelle di assestamento. La Protezione Civile sta monitorando la situazione e ha avviato una serie di verifiche nelle zone colpite.

Oltre al sisma che ha colpito le Alpi Giulie, si è verificato un altro terremoto in Italia, sempre in mattinata. Anche in Sicilia, infatti, la terra ha tremato. Alle 6.08 è stata registrata una scossa di terremoto di magnitudo 2.1 della scala Richter ad una profondità di 7,7 chilometri. Le zone colpite sono quelle della zona nord-orientale tirrenica, in provincia di Messina. L’ epicentro è stato localizzato, infatti, nei Comuni di Basico’, Falcone, Furnari, Mazzarra’ Sant’Andrea, Oliveri, Rodi’ Milici, Tripi e Terme Vigliatore. Anche in questo caso all’evento non seguiti danni né alle persone né alle cose.

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *