Gabriella Cavaliere

PINO DANIELE / polemiche per i funerali e un’inchiesta in corso….

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Pino Daniele

Pino DanieleP

La morte dell’artista Pino Daniele avvenuta nella notte tra il 4 e il 5 gennaio, è stato un fulmine a ciel sereno per tutti i suoi numerosissimi fans e destano una certa perplessità le polemiche sorte intorno al trigico evento. Da un lato infatti c’è l’annosa questione dei funerali, con l’indignazione dei napoletani per l’iniziale scelta di celebrazione a Roma, dall’altro c’è il mistero sui soccorsi e sull’effettivà tempestività della richiesta di aiuto. Su questo secondo punto è stata aperta un’inchiesta per omicidio colposo contro ignoti.

Doppi funerali in ricordo di Pino Daniele

A seguito dell’improvvisa scomparsa del grande cantautore napoletano subito si è aperta la prima questione: dove si terranno i funerali. La famiglia del cantante composta dai cinque figli e dalla compagna del cantante, fin da subito ha espresso la volontà di celebrale i funerali a Roma, dall’altro canto i fans e la famiglia allargata avevano chiesto la celebrazione a Napoli città natale dell’artista. Come giusto che sia la volontà della famiglia è prevalsa e oggi alle 12.00 si terranno i funerali presso il Santuario del Divino Amore di Roma. Napoli avrà comunque la possibilità di omaggiare in una seconda celebrazione Pino Daniele, alle 19.00 presso la Basilica reale di San Francesco di Paola a piazza Plebiscito. Proprio a piazza Plebiscito i fans si sono riuniti in oltre 100 mila per commemorare il loro idolo intonando le sue canzoni.

Le polemiche tra l’ex moglie e la fidanzata di Pino Daniele

Più aspra invece risulta essere la questione tra l’ex moglie e la fidanzata dell’artista che quella sera era in auto con Pino a seguito della quale si è aperta un’inchiesta per verificare eventuali “responsabilità” per la morte del cantante.

Nello specifico la procura indaga per omicidio colposo contro ignoti a tal fine è stata predisposta un autopsia che sarà effettuata oggi dopo i funerali di Roma e Napoli. L’indagine intende verificare se la richiesta di andare a Roma con mezzi propri, dopo essere stato colto da malore, sia arrivata effettivamente dallo stesso cantante e quanto questa poi abbia inciso sulle sue sorti.

Al di la di qualsiasi questione (che rimane superflua) resta il dolore per la perdita prematura di un’artista di così straordinario spessore  e talento musicale che noi di casaemutui, vogliamo ricordare così.

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *