Laura Celentano

CASO ELENA CESTE / arrestato il marito Michele

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Omicidio Elena Ceste

Omicidio Elena Ceste

E’ stato arrestato stamane dai carabinieri di Ast,i Michele Buoniconti, il marito di Elena Ceste. La povera mamma di Costigliole, 37 anni, era scomparsa a gennaio dello scorso anno; il cadavere fu ritrovato – dopo mesi di ricerche – in un canale nelle campagne dell’astigiano, poco distante da casa, ad ottobre.

In questi mesi si sono svolte le perizie sul luogo del ritrovamento del cadavere e le analisi sul corpo della donna. Ancora non si è riusciti a risalire alle cause del decesso anche se alcuni indizi lasciano intravedere una probabile violenza che avrebbe portato al tragico epilogo.

Il provvedimento di arresto del 44enne vigile del fuoco era stato richiesto dal pm Laura Deodato e, successivamente, è stato accolto dal gip di Asti Giacomo Marson.
Di cosa è accusato Michele Buoniconti? La molla che ha fatto scattare le manette sarebbe l’accusa di omicidio volontario premeditato a cui si aggiunge l’ occultamento di cadavere.
Il giallo sembra, quindi, sulla via della risoluzione anche se bisognerà attendere la prosecuzione delle indagini per capire se le accuse sono fondate e si può porre un punto o meno alla vicenda.

Una clamorosa svolta questa. Buoniconti stesso si era mostrato interessato alle ricerche della moglie, partecipando attivamente, in un primo momento, anche al programma Rai “Chi l’ ha visto”. E, almeno in quella fase, nulla faceva pensare ad un possibile coinvolgimento di tale gravità nella vicenda, visto che Buoniconti appariva veramente disperato e disposto a tutto pur di ritrovare la moglie.

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *