Laura Celentano

Lo Hobbit / Jackson chiude la saga. In arrivo La Battaglia delle 5 Armate

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Presentazione Lo Hobbit

Presentazione Lo Hobbit

Londra. Anteprima mondiale per Lo Hobbit: La Battaglia delle Cinque Armate (2014), terzo capitolo della saga firmata da Peter Jackson e d ispirata al libro di J.R.R. Tolkien.

Atteso un finale col botto per la serie fantasy che, in realtà, è uno spin-off dell’altro capolavoro firmato Jackson, Il Signore degli Anelli. Un viaggio durato 20 anni e sei film.

Vicende epiche ambientate nel passato in cui si svolgono le battaglie fatte da uomini, elfi, orchi, nani (con a capo Thorin Scudodiquercia) e soprattutto effetti speciali. Inizio col botto per il film che si apre con il fuoco sputato da Smaug – il drago – che distrugge Pontelago (città di uomini che ha aiutato Bilbo e i nani). Una sequenza emozionante in cui si avvicendano codardia e coraggio con l’incubo rappresentato dalla figura del drago, il quale trasuda una sorta di imponenza grottesca anche mentre sbatte le ali l’ultima volta prima di morire.

La storia si svolge in pieno inverno con il sottofondo di melodie celtiche, tecnologia all’avanguardia e la maestria di sceneggiatori e costumisti che esprimono il meglio che Hollywood  e la Nuova Zelanda possano permettersi.

Il regista neozelandese nella conferenza stampa di presentazione ha anticipato che si tratta dell’episodio cardine  – coprodotto con Philippa Boyens – della trilogia ambientata nella Terra di Mezzo. Inoltre ha aggiunto che sogna che tra vent’ anni si  guarderà ai sei capitoli come ad un’unica saga.

A comporre il cast Ian McKellen, Martin Freeman, Luke Evans, Lee Pace, Orlando Bloom, Richard Armitage, Andy Serkis, Evangeline Lilly

Debutto al botteghino, in Italia, il 17 dicembre.

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *