Gabriella Cavaliere

Google 2014 / classifica delle parole più digitate in Italia

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Google

Google

Attraverso il motore di ricerca di Google si possono tracciare le linee che seguono le mode e le tendenze culturali, basta verificare quali sono le ricerche più popolari e maggiormente effettuate.

Come ogni anno l’azienda di Mountain View è riuscita a redigere un rapporto dei temi più gettonati. Il risultato del lavoro effettuato ha dato luogo ad un vero e proprio report che definisce una vera e propria classifica delle ricerche in base a 10 specifici argomenti: parole, personaggi, vacanza , perché, star dei mondiali, ricette, biglietti, parole emergenti associate a 2014, cosa significa e come fare.

La classifica delle ricerche più frequenti in italia vede per la categoria parole i seguenti termini: mondiali, iPhone 6, Robin Williams, grande fratello, istanze on line, ebola, Schumacher, la grande bellezza, Temptation Island, Sanremo 2014.

Per la categoria personaggi nella pole position troviamo Robin Williams, Michael Shumacher e Giorgio Faletti. Per le vacanze i posti più interessanti sarebbero individuati nelle località di Gozo Sochi e Pesaro.

Tra le domande quelle più ricorrenti ci sono: perchè vengono le blatte; perchè Pepa muore, perchè il bugiardino. Come star dei mondiali vengono riconosciuti maggiormente Cristiano Ronaldo, Diego Costa  e Ciro Immobile. Mentre le ricette più ambite risultano essere le chiacchiere, la piadina romoagnola e le castagnole. I biglietti più ricercati sono stati quelli relativi alle partite Milan Juventus e Milan Inter e quelli del concerto dei Rollin Stones. I tre termini associati invece al 2014 sono stati: mondiali oscar e elezioni europee. Rispetto al significato dei termini grande curiosità destano le parole selfie, pv e nfc.  Infine i  primi tre posti della categoria come fare, vedono i barbecue, le ciambelle e i refil.

 

 

 

 

 

 

 

 

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *