Enza Ansalone

È online il modulo per accedere al Fondo di garanzia

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

agevolazione prima casa residenti esteroAnche se bisognerà attendere fino a fine dicembre per poter presentare domanda ai fini dell’accesso ai mutui garantiti dal Fondo di garanzia per la prima casa, il Ministero del Tesoro ha già messo online il modulo relativo sul suo sito Internet.

Chi può accedere al Fondo (non essendo quindi proprietario di altre abitazioni ad eccezione di quelle acquisite per successione e in uso a titolo gratuito a genitori o fratelli) dovrà compilare il modulo in ogni sua parte e presentarlo alle banche aderenti (l’elenco è disponibile sul sito dell’ABI e della Consap).

Grazie al Fondo di garanzia per la prima casa, con una dotazione iniziale di 650 milioni di euro, verrà garantito il 50% della quota capitale dei mutui di ammontare non superiore ai 250.000 euro e indirizzati ad acquisto, ristrutturazione o accrescimento dell’efficienza energetica non di lusso e adibiti ad abitazione principale del contraente (sul comparatore di SosTariffe.it si possono trovare le proposte di finanziamento più convenienti).

Va ricordato che quattro categorie di soggetti avranno un accesso preferenziale con priorità di accesso al fondo: le giovani coppie (dove almeno uno dei due componenti non abbia più di 35 anni), i nuclei familiari monogenitoriali con figli minori, i giovani di età inferiore ai trentacinque anni titolari di un rapporto di lavoro atipico e i conduttori di alloggi di proprietà degli IACP.

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *