Gabriella Cavaliere

BENIGNI / vince la sfida e doppia il successo della prima sera

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Roberto Benigni

Roberto Benigni

Benigni vince la sfide e con il suo show sui dieci comandamenti riesce a doppiare e superare il successo della prima sera. L’artista toscano non poteva sperare di meglio, nonostante la particolarità del tema, gli ascolti hanno mostrato che gli italiani hanno saputo apprezzare.

E’ gloria per Benigni che con “I dieci comandamenti” hanno ottenuto un grande successo. La Rai con questa trasmissione ha fatto davvero centro, gli ascolti di fatti parlano chiaro in prima serata I Dieci Comandamenti ha tenuto incollati davanti ai televisori ben 9,1 milioni di telespettatori, 33,2% di share.

Una trasmissione sui dieci comandamenti risulta essere alquanto un azzardo ma in questo caso ben riuscito. Solo Benigni poteva essere all’altezza di questa grande impresa, in grado cioè di trattare un tale argomento al contempo pesante e complesso con tanta leggerezza arrivando al cuore e alla mente di tutti.

Lo stile unico di Benigni ha dato luogo ad una grande interpretazione dei dieci comandamenti che ha visto un giusto mix tra sacro e profano tra passato e presente tra ironico e serio.

Nell’apertura della serata di ieri sera Benigni ha ringraziato a suo modo il pubblico esordendo:

“Grazie, quasi 10 milioni è un numero di persone enorme, inaspettato per temi come Dio, l’anima, l’aldilà, l’infinito. Vorrei ringraziarvi tutti uno a uno, mandarvi una torta, un mazzo di fiori, 80 euro….. Forse ho esagerato un po’, la gente oggi mi ha fermato: chi si voleva confessare, chi mi ha chiesto se ero libero per un battesimo, c’è gente che vuole destinarmi l’otto per mille addirittura, un altro mi ha chiesto l’indirizzo della parrocchia o mi ha prenotato per la messa di Natale. Ma non è un Natale facile quest’anno: in tanti rimangono a casa, altri sono ai domiciliari…. “.

 

 

 

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *