Laura Celentano

Beethoven / gran debutto di Fidelio alla Scala

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Fidelio alla Scala

Fidelio alla Scala

Successo enorme per il debutto ieri, al Teatro della Scala, per il Fidelio di Beethoven, i biglietti sono andati letteralmente a ruba! Si tratta in realtà di una platea di giovani visto che la manifestazione – che precede il debutto ufficiale in programma per il giorno di Sant’Ambrogio – era dedicata esclusivamente agli under 30.

Per facilitare la partecipazione dei giovani ed avvicinarli al mondo del teatro il valore del biglietto è stato davvero simbolico ed irrisorio. L’ingresso è costato solo dieci euro! Si tratta di un’iniziativa che ha preso il via nel 2003. L’esordio ufficiale avverrà, come si è detto, il prossimo 7 dicembre e l’opera sarà messa in scena fino al 23 dello stesso mese.

Della durata di quasi tre ore, l’opera viene cantata in tedesco con videolibretti in tre lingue (italiano, inglese e tedesco). La regia è curata da Deborah Warner. Sbarcherà anche in televisione – in Italia, Germania e Francia – il primo giorno, in occasione dell’ inaugurazione della Stagione Teatrale 2014/2015. Anche le reti giapponesi dedicheranno spazio allo spettacolo. Il canale italiano a mandare in onda la diretta dello spettacolo sarà Rai5 alle ore 18.00.

Inoltre l’opera diretta da Daniel Barenboim sarà proiettata anche nelle sale cinematografiche italiane ed europee. Un progetto ambizioso dal quale il sovrintendente Alexander Pereira si aspetta grandi risultati. Ieri, nella conferenza stampa di presentazione, Pereira ha detto che il pubblico stimato di spettatori, che non mancheranno ai numerosi appuntamenti televisivi, radiofonici, al cinema e al teatro dedicati all’arte di Beethoven, sarà di più di 10 milioni.

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *