Laura Celentano

Robert De Niro / un “film in onore del padre ” per celebrare la sua carriera

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
De Niro

De Niro

Robert De Niro a Roma presenta un film in onore del padre, Robert De Niro Sr., celebre pittore di New York.

Il documentario è stato presentato al Maxxi e girato da Perri Peltz e Geeta Gandbhir. Esso delinea un ritratto intimo della vita e del lavoro del De Niro Sr. , mediante il quale il De Niro Jr. si pone un obiettivo: far ricordare il padre per i suoi meriti e non per essere il padre del De Niro attore. Il padre del divo dipinse fino al 1993, anno della sua morte, seguendo uno stile prevalentemente europeo (influenzato da Matisse e Rouault). Il film è ricco di fotografie, video girati a casa, ed interviste. Il contesto storico è quello pre e post – mondiale. In esso si intrecciano la carriera pittorica e la sua vita, con il commovente rapporto con il figlio. Un analisi attenta e misurata dei due, senza sfociare nei sentimentalismi.

All’ interno di questa storia, in un’ intervista vediamo il De Niro attore emozionato, in difficoltà di fronte al suo intento responsabile di onorare il padre dopo la morte. Egli si sforza di non fare delle affermazioni straordinarie sul lavoro del padre per elogiarlo, ma cerca di far capire da artista (quale anche lui è!) che una carriera non si basa su valori buoni o cattivi, ma su una serie di condizioni che includono fortuna e tempismo.

Ne viene fuori un artista di talento, impegnato e dalla lungimiranza unica per i suoi tempi, con un forte senso estetico. Insomma un “potente modesto”.

Un ottimo lavoro, nel complesso, che ha ottenuto già diversi riconoscimenti negli Usa, tra cui un Oscar. Il documentario verrà trasmesso da Sky, sul canale, a dicembre.

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *