Enza Ansalone

Oroscopo del giorno 17 novembre, da stasera la Luna passa in bilancia

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Oroscopo del giorno

Oroscopo del giorno

L’oroscopo del giorno 17 novembre scopriamo insieme cosa ci riservano le stelle per questo nuovo inizio settimana, se vuoi saperne di più non perdere l’oroscopo novembre 2014

Ariete: che bella Luna quella su cui potete fare affidamento oggi per e nella settimana che vi sorriderà prima nel lavoro e poi nell’amore.

Toro: con questa Luna in trigono oggi i rapporti sociali ed affettivi saranno in primo piano.

Gemelli: Luna e Venere contrari vi rendono insoddisfatti e insopportabili per chi vi sta accanto.

Cancro: il sestile della Luna vi fa iniziare la giornata con una marcia in più, lavorerete divertendovi non potrebbe andarvi meglio.

Leone: giornata che passerà inosservata, niente lamentele salute e finanze sono ben coperte.

Vergine: ottimo inizio settimana con la bianca signora che nel vostro segno vi mette di ottimo umore.

Se volete restare sempre aggiornati seguiteci sulla nostra pagina facebook Oroscopando.

Bilancia: giornata anonima almeno fino a sera quando poi il passaggio della Luna nel vostro segno vi metterà un dolce brio.

Scorpione: le stelle vi continuano a regalare magiche opportunità sta a voi essere in grado di saperle cogliere.

Sagittario: sarete sicuri di voi stessi grazie ad una bella Venere, ma attenzione a quella brutta Luna che minaccia i rapporti.

Capricorno: ottimo inizio settimana, sarete sereni, ben voluti e molto socievoli, non potreste chiedere di meglio.

Acquario: mattinanata un po’ pesante, forse il vostro capo chiede troppo, ma i serata tutto si distende.

Pesci: se da un lato ci saranno alcuni appoggi astrali importanti, dall’altro vi trovate a fare i conti con le difficoltà della Luna opposta e di Venere quadrata.

E voi avete letto il vostro consiglio delle stelle? Feteci sapere se siamo riusciti a dare uno sprint in più a questa giornata con il nostro oroscopo del giorno.

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *