Laura Celentano

Mike Nichols / ci lascia a 83 anni

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Mike Nichols

Mike Nichols

Un grande del cinema, Mike Nichols, si è spento all’età di 83 anni. Noto per essere stato il regista de “Il laureato” (1967), il regista vanta una carriera a Broadway di oltre mezzo secolo.

Secondo una fonte della rete televisiva americana ABC sarebbe morto per arresto cardiaco nella giornata di mercoledì.

Mike N. – pseudonimo di  Michael  Igor Peschkowsky – ancor prima di diventare regista è stato attore comico: si può dire che sia stato l’inventore della moderna commedia d’improvvisazione insieme alla sua compagna (Elaine May).

Numerosi i riconoscimenti alla sua carriera: vinse sei Tony Awards per la regia, tra cui quelli ottenuti con  “A piedi nudi nel parco” (1964) e “La strana coppia” (1965). Nel 2005 “Closer” gli regalò la nomina al Golden Globe, mentre “Il Laureato” (con Dustin Hoffman), oltre al Golden Globe, anche il premio Oscar per la regia. Collezionò, inoltre, diverse nomine per gli Oscar come miglior regista: ricordiamo quella del 1966 (“Chi ha paura di Virginia Woolf” (film di debutto nel mondo del cinema con Elizabeth Taylor  e Richard Burton) e quella del 1989 con “Una donna in carriera”.

L’ultimo film che lo ha visto impegnato è stato “La guerra di Charlie Wilson”, girato nel 2007 con Tom Hanks e Julia Roberts.

Ha diretto, inoltre, diversi musical in America: l’ultimo è stato “Morte di un commesso viaggiatore” (2012), interpretato da Philip Seymour Hoffman.

Il regista era sposato con Diane Sawyer, conduttrice televisiva del notiziario dell’ ABC e sua quarta moglie (sposata nel 1988).

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *