Enza Ansalone

Il Segreto anticipazioni 6 novembre, Gonzalo si fa prete, Francisca si vendica

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Maria Il Segreto

Maria Il Segreto

Eccoci ritrovati con le anticipazioni della soap Il Segreto relative al doppio appuntamento di giovedì 6 novembre, ovvero alla puntata pomeridiana e alla puntata che andrà in onda in prima serata. Ricordiamo che potete seguirci sulla nostra pagina facebook per restare sempre aggiornati Il Segreto anticipazioni.

Il Segreto anticipazioni 6 novembre puntata pomeridiana: Gonzalo vuole stare con Maria

Nella puntata pomeridiana vedremo che Gonzalo risponderà all’ultimatum di Maria dicendole che intende stare con lei ma… Arriva Don Celso a smantellare la felicità del ragazzo. Intanto Tristan e Don Anselmo sono preoccupati per il siminarista che cambia idea troppo repentinamente. Maria intanto parla con sua madre Emilia dello strano comportamento di Francisca e Raimundo, in realtà la donna è venuta a conoscenza dell’inganno dell’amato.

Il Segreto anticipazioni 6 novembre puntata serale: Gonzalo cambia idea, Francisca inizia la sua vendetta

Don Celso e Francisca parlano di Gonzalo. La matriarca ne approfitta per spillare al curato informazioni sul passato di Martin ma Don Celso è molto furbo e non intende soffisfare la morbosa curiosità della donna, se prima lei non ha spiegato il perchè delle sue richiste.

Gonzalo dopo aver parlato con Don Celso, cambia di nuovo idea e decide di ordinarsi prete. Maria è disperata, Tristan e Don Anselmo sono sconcertati. Che cos’è che fa cambiare idea così facilmente il ragazzo? Noi lo sappiamo sono i sensi di colpa per la morte di Calvario.

Inizia la vendetta di Francisca che chiede a Maurizio di spargere la voce in paese che Raimundo e Sebastian hanno fatto la loro fortuna vendendo schiavi. Se siete curiosi di sapere cosa accadrà nelle future puntate non perdete le nostre anticipazioni settimanali del Segreto.

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *