Gabriella Cavaliere

Nordic walking / un toccasana per il cuore

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Nordic walking

Nordic walking

Il nord Walking o passeggiata nordica è un attività dagli intensi effetti benefici sulla nostra salute specie per le persone aventi avuto malattie cardiovascolari, per i portatori di pacemeker, per chi intende perdere qualche kilo e per quanti intendono  de-stressarsi.

A dimostralo due ricerche, la prima effettuata dall’European society of cardiology  su 111 soggetti con problemi cardiaci ha rilevato che questa tipologia di passeggiata da effetti notevoli in termini di riabilitazione più che il semplice camminare. La seconda ricerca pubblicata sul Journal of human kinetics effettuata su di un campione composto da  46 donne obese e in menopausa, dimostra come con un programma di 70 giorni caratterizzato da 40 minuti di nord Walking  associati con ginnastica e stretching per un totale di 30 minuti favorisce non solo il dimagrimento ma anche la tonificazione dei muscoli degli arti sia inferiori che superiori nonchè una riduzione del punto vita.

Di origine filandese oggi tale tipologia di esercizio fisico si sta diffondendo in tutto il mondo in quanto rappresenta un completo allenamento aerobico alla portata di tutti, di fatto essa è una semplice camminata coadiuvata da bastoncini che risultano essere funzionali al movimento corretto.

Il Nordic Walking fa bene non solo al corpo ma anche alla mente in quanto è un attività sociale da fare tranquillamente in compagnia all’aria aperta e a contatto con la natura.  Una vera e propria camminata di benessere che coinvolgeattivamente e tonifica ben 600 muscoli, fà bruciare calorie, favorisce l’ossigenazione, migliora la postura e il coordinamento e aiuta ad eliminare gli ormoni dello stress con conseguente potenziamento  del sistema immunitario.

 

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *