Enza Ansalone

Ebola / Teresa Romero peggiora, dichiarazioni contrastanti

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Teresa Romero peggiorano le sue condizioni

Teresa Romero peggiorano le sue condizioni

Ebola le condizioni dell’infermiera Teresa Romero contagiata dal virus in Spagna continuano a peggiorare. A fornire nuovi aggiornamenti è il fratello che si trova all’ospedale di Madrid dove la donna è ricoverata in isolamento.

L’uomo ha specificato che Teresa Romero è stata intubata. Le sue dichiarazioni non collimano con quelle rilasciate dal presidente Ignacio Gonzales, del comune di Madrid che ha parlato di un leggero miglioramento a seguito della somministrazione delle cure sperimentali.

La Romero ha 44 anni e si è ammalata a seguito del contatto con il religioso spagnolo Manuel Gari a Viejo, rimpatriato con l’ebolc dalla Sierra Leone e morto il 25 settembre. La donna si sarebbe toccata il viso con il guanto con cui aveva toccato l’ammalato, iniziando così il suo incubo.

Excalibur il cane di Teresa Romero è stato abbattuto, anche se le notizie sul punto restano contrastanti. La decisione delle autorità spagnole è dovuta a ragioni di sicurezza, visto lo stretto contatto tra l’infermiera e il cane. Tuttavia il pubblico si è diviso, tanto da dare vita a diverse manifestazioni atte ad evitare la morte della povera bestiola.

Intanto dilaga l’allarme e la paura di contrarre il misterioso virus africano, alcune stime dicono che entro dicembre si potrebbe arrivare a 1.400.000 malati. Per maggiori info potete leggere il nostro articolo (allarme Ebola)

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *