Giuseppe Briganti

Prezzo immobili: è il momento giusto per comprare? Le ultime notizie dell’Osservatorio

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

E’ il momento giusto per comprare? A rispondere, indirettamente sia chiaro, è l’Osservatorio sul Mercato Immobiliare. I dati diffusi questa mattina rivelano che sì, è un buon momento per investire nel mattone. I prezzi, infatti, stanno ancora scendendo ma la spinta al ribasso si sta esaurendo. Vale dunque il motto “ora o mai più”.

Nello specifico, nel primo semestre del 2014 si è registrato un calo i prezzi dell’1,8% rispetto allo stesso perodio del 2013. Un decremento molto contenuto rispetto a quello rilevato tra il 2012 e il 2013.

La media del prezzo per metro quadro si attesta (sempre in riferimento al primo trimestre di quest’anno) sui 2.250 euro. Ovviamente, trattandosi di una media, questo dato cela al suo interno una certa variabilità.

A passasserla peggio, a sorpresa, è l’Italia centrale (sulla quale pesa Roma): il calo dei prezzi tra Toscana, Lazio, Umbria e Marche è stato del 4,1%. L’Italia del nord ha fatto registrare invece un piccolo decremento (0,5%), come anche il meridione (-1%).

Un fenomeno è però in corso: l’aumento dell’offerta. Anche alla luce del clima depresivo e l’esordio, almeno in Italia, della deflazione, sta aumentano il numero degli annunci. L’indice di vendita è cresciuto del 3,4% mentre l’indice di locazione “solo” dell’1%.

Questi dati confermano il trend recessivo dell’economia reale. I prezzi continuano a scendere (sebbene più lentamente), diminuisce la liquidità e aumenta il bisogno dei privati di monetizzare i propri beni immobili (appunto con vendita e locazione).

Da questo punto di vista, è probabile la conferma delle previsione negative che si stanno diffondendo in questi giorni (Italia nuovamente in recessione nel 2014).

 

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *