Davide Molino

Prestiti: i rumeni in testa alla classifica degli stranieri

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Da apposite analisi di settore, e dagli ultimi dati del Crif, è emerso che nel nostro paese, fra tutti gli stranieri, i rumeni sono coloro i quali presentano più domande per prestiti e mutui.

Largamente superiore a quello degli albanesi, o di altre etnie presenti in Italia, il bacino di richieste ammonta quasi a mezzo milione di domande, ovviamente per cifre non elevatissime, in parte finalizzate, altre volte per prestiti personali.

Curiosa è la posizione piuttosto “nascosta” dei cinesi, i quali, per quanto siano ovviamente la comunità straniera più presente in Italia, non “amano” rivolgersi agli altri per quel che riguarda il credito, ma preferiscono risolvere la situazione internamente, magari con l’ausilio di familiari o di altri stessi connazionali. Sono infatti al 27° posto i cinesi, dietro anche a marocchini ed altre comunità, a dimostrazione di quanto la nostra tesi, sia abbastanza più attendibile.

prestiti-stranieriPer quel che riguarda le cifre richieste, ovviamente i valori non sono altissimi. E’ interessante che in una immaginaria graduatoria, vi siano in testa i cittadini del Bhutan, con una media di 160mila euro richiesti; seguono gli olandesi, con circa 58mila euro, e gli spagnoli, con circa 38mila euro.

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *