Roberto Rossi

Andamento mercato immobiliare USA case nuove

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Deludono i dati americani relativi alle vendite di case di nuova realizzazione. Stando a quanto affermato dal Dipartimento del Commercio di Washington, infatti, nel corso del mese di dicembre 2012 le case vendute sarebbero state pari a 369 mila unità, in flessione di 7,3 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Il dato di dicembre interrompe, pertanto, una buona positività riscontrata nel precedente mese di novembre, quando le vendite crebbero di 9,3 punti percentuali, collocandosi inolrte sotto il consensus degli analisti, pari a 385 mila unità.

Nel 2012, complessivamente, il dato si mantiene tuttavia in territorio fortemente positivo, con uno sviluppo del 20 per cento rispetto all’anno precedente. Un rialzo che, ad ogni modo, non fa dimenticare una considerazione maggiormente fondamentale: il 2012 è stato il terzo peggior anno per il segmento delle case nuove, dal 1963 ad oggi.

A crescere, a dicembre, è infine stato il prezzo medio delle case nuove, incrementato a 248.900 dollari, il 13,9 per cento in più rispetto ai 218.600 dollari dello stesso periodo dell’anno precedente.

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *