StefaniaGu
SEGUI CASA E MUTUI SU FACEBOOK  

Fisco e Tasse: chi è esente dal canone Rai

Pubblicato il 24 gennaio 2013

In questi giorni le reti della Rai ci bombardano continuamente con comunicati finalizzati a ricordarci la scadenza dell’ imposta legata al possesso della TV, meglio nota come Canone Rai.

Ci sarà tempo, infatti, fino al prossimo 31 gennaio per mettersi in regola con il pagamento di questa “fastidiosa tassa“, il cui importo è pari 113,50 euro, 1,50 euro in più rispetto all’ anno scorso.

Lo slogan della Rai recita: qualunque sia l’ uso che fai del tuo televisore, devi pagare il canone, perchè esso rappresenta una tassa di possesso, un pò come il bollo auto, per cui la stragrande maggioranza dei contribuenti italiani sarà tenuta a corrispondere la suddetta somma.

Ma esiste una categoria di contribuenti a cui spetta l’ esenzione del canone Rai: gli over 75 che dichiarano un reddito complessivo (anche quello del coniuge) pari a 6713,98 euro annui.

Tutti quelli che si trovano in tale condizione possono fare domanda di esenzione dal pagamento dell’ imposta, attraverso un modello di dichiarazione sostitutiva, da consegnare agli uffici territoriali dell’ Agenzia delle Entrate oppure direttamente alla sua Direzione Provinciale con raccomandata A/R.

 

 

Articoli Correlati:

Redditometro: partirà a marzo?
Fisco: le detrazioni previste per il 2013
Deflazione, un nuovo spettro si aggira per l'Ue. Tasse in arrivo?
Tasse, accanimento contro i cittadini. L'Agenzia delle Entrate fa ammenda

One Response to Fisco e Tasse: chi è esente dal canone Rai

  1. Pingback: Fisco e Tasse: chi è esente dal canone Rai | Casaemutui.net | Scoop.it

Lascia un Commento


7 + = nove