g+ Social Network rss facebook twetter
Seguici su Facebook   

Chiedere un prestito quando si è pensionati


Anche per chi ha raggiunto il limite di età lavorativa previsto dalla legge e va in pensione, vi è la possibilità di accedere ad un prestito. Di seguito cerchiamo di chiarire quali siano i requisiti previsti per inoltrare richiesta:

riguardo il prestito personale, i pensionati possono attenerlo fino a 72 anni (non superati entro la scadenza dello stesso) e, naturalmente, l’importo richiesto dipende dalla valutazione del reddito percepito, di eventuali altri debiti in corso, del possesso di un immobile.

Oggigiorno, in verità, per i pensionati non è molto semplice ottenere un prestito personale, ma esiste, dal 2005, una valida alternativa, sicuramente più vantaggiosa, ovvero la cessione del quinto.

Sia i pensionati Inpdap che Inps hanno, infatti, la possibilità di accedere a tale forma di finanziamento in tempi rapidi, senza fornire specifica motivazione, per una durata fino a 10 anni (in base all’età del richiedente), ad un tasso fisso per tutta la durata e condizioni favorevoli.

L’importo erogato dipende dal reddito percepito, più alto è, maggiore sarà la somma concedibile, mentre la rata mensile viene trattenuta direttamente sulla pensione.

I requisiti richiesti al pensionato sono i seguenti: la pensione mensile, al netto della rata di prestito, non deve essere inferiore a 443,12 euro, mentre, per quanto concerne l’età, sia esso pensionato Inpdap o Inps, il limite è fissato a 80 anni alla data di scadenza del finanziamento, anche se, in alcuni casi, si può arrivare anche ad 85/90 anni, con un conseguente aumento della polizza prevista a copertura del prestito.

E’ possibile, inoltre, accedere alla cessione del quinto se si percepisce una pensione di anzianità, vecchiaia, invalidità da più di 6 anni, reversibilità ed inalbilità, mentre sono escluse quelle di invalidità civile ed invalidità per un periodo inferiore a 6 anni e gli assegni sociali.

La cessione del quinto, come per i dipendenti, può essere richiesta dai pensionati anche in presenza di protesti, di altri finanziamenti in corso o se si è cattivi pagatori.

Attualmente esistono sul mercato molteplici offerte studiate ad hoc per tale categoria, a condizioni molto vantaggiose.

 



Articoli Correlati:

Tags: , , ,

Nessun commento.

Leggi e Replica


sei − 2 =